Logo ASUR
Logo Regione Marche
Voi siete qui:
Al via nell'Area Vasta 2 ( Fabriano) la campagna antinfluenzale 2011 - 2012

 

La ex Zona Territoriale di Fabriano, dell'Area Vasta 2 ASUR MARCHE, inizierà la vaccinazione contro l'influenza il 27 ottobre p.v.

Parte dunque, come indicato dalla circolare del Ministero della Salute, la campagna vaccinale destinata soprattutto agli over 65 e ai malati cronici, per i quali la vaccinazione è gratuita. Il vaccino è raccomandato anche per i bambini di età superiore ai 6 mesi, le donne al secondo e terzo trimestre di gravidanza, i ricoverati in strutture per lungodegenti, i familiari di soggetti a rischio, gli addetti ai servizi pubblici, il personale a contatto con animali, medici e personale sanitario di assistenza. Quest'anno il vaccino sarà trivalente: proteggerà contro la cosiddetta "Influenza A H1N1" e contro i ceppi australiani A(H3N2) e B.

Il periodo più adatto ad effettuare la vaccinazione è quello autunnale, cioè da metà ottobre a fine dicembre. La protezione indotta dal vaccino comincia due settimane dopo l'inoculazione e perdura per un periodo di sei - otto mesi, poi tende a diminuire. Ecco perché è necessario ripetere tutti gli anni la vaccinazione. L'obiettivo è di coprire almeno il 75% della popolazione target. Nella ex Zona Territoriale di Fabriano la vaccinazione, nella precedente campagna di vaccinazione, ha raggiunto solo il 60% degli over 65. Ogni anno si ammalano circa dai 4 ai 6 milioni di italiani e si stimano 8000 decessi, l'84% dei quali tra le persone con più di 65 anni. 

Le controindicazioni ad effettuare la vaccinazione sono le seguenti: lattanti sotto i sei mesi; soggetti che abbiano manifestato una reazione allergica grave (anafilassi) dopo la somministrazione di una precedente dose o una reazione allergica grave a un componente del vaccino. 

Una malattia acuta di media o grave entità, con o senza febbre, costituisce una controindicazione temporanea alla vaccinazione, che va rimandata a guarigione avvenuta. La vaccinazione potrà essere effettuata presso gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale o presso gli ambulatori dei Servizi Igiene e Sanità Pubblica come da informativa.

 

 

 

Versione stampabile






' '