Logo ASUR
Logo Regione Marche
Voi siete qui:

Registrazione degli stabilimenti del settore alimentare post-primario (Notifica Inizio Attività): approvate nuove disposizioni regionali.

 

Dal 1 gennaio 2006 è entrato in applicazione, in materia di igiene degli alimenti, il Regolamento CE 852/2004 che rivolto all’ Operatore del Settore Alimentare - OSA - detta precise responsabilità sulla garanzia di sicurezza alimentare.

Ai sensi dell’art.6 del Regolamento le imprese del settore alimentare devono essere registrate dalla Autorità competente tramite la procedura di notifica da parte dell’ OSA.

Lo scopo della registrazione è far sì che le Autorità Competenti dispongano di informazioni costantemente aggiornate relativamente al numero, l’ubicazione e le tipologie di attività del settore alimentare presenti nel territorio di competenza , al fine di permettere l’esecuzione dei controlli ufficiali ( Reg. Ce 882/2004 ) finalizzati alla verifica della conformità alla normativa in materia di igiene degli alimenti da parte degli OSA.

LaDeliberazione di Giunta Regionale n. 2232 del 28/12/2009 ha abrogato le precedenti disposizioni relative alla registrazione, sostituendo la DIA – dichiarazione di inizio attività- semplice o differita ed i procedimenti amministrativi conseguenti con la procedura di notifica.

COSA DEVE FARE L'OPERATORE DEL SETTORE ALIMENTARE  

L’ OSA che intende iniziare un’attività di produzione, trasformazione, confezionamento, deposito, trasporto, somministrazione, distribuzione o vendita di alimenti presenta al Dipartimento di Prevenzione della ZT 6 la Notifica , di Inizio Attività redatta sul Modello Unico Regionale , in triplice copia :

1 copia per la ZT6

1 copia da destinare al Comune in cui è ubicata l’impresa

1 copia a corredo dei propri atti

Alla notifica deve essere allegata una copia della relazione tecnica sui requisiti in materia d’igiene, una copia della planimetria dei locali dove viene svolta l’attività, la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità e la ricevuta del versamento dei diritti di registrazione di Euro 50.

La protocollazione della notifica   consente all’ OSA di iniziare subito l’attività; ciò non sostituisce comunque altri atti di rilevanza fondamentale per l’avvio della attività.

L’ OSA che intende subentrare in un’attività già registrata, presenta una notifica con la stessa procedura di cui al punto precedente.

Qualora l’OSA dichiari che non sono intervenute modifiche rispetto sia alla struttura – locali, impianti,attrezzature- che alla tipologia di attività,  potrà non allegare la relazione e la planimetria, ma dovrà essere certo che i documenti in suo possesso e agli atti dell’amministrazione competente – ASUR ZT6 - siano completi ed ancora attuali.

Analogamente l’OSA che intende modificare gli elementi strutturali di uno stabilimento e/o la tipologia produttiva, presenta una notifica con le modalità sopra riportate allegando la nuova pianta planimetrica e relazione tecnica.


Dove si trova la modulistica per compilare la notifica?

La modulistica è disponibile :

presso gli sportelli informativi del SIAN Via Mamiani 43 o del SIAOA Via delle Fornaci 110 Fabriano

 

Dove si presenta la Notifica ?

La notifica si presenta presso il Dipartimento di Prevenzione della ASUR ZT6 FABRIANO – Via delle Fornaci 110 - ove è presente l’impresa alimentare che si intende attivare/ modificare/in cui si subentra.
La notifica in triplice copia può essere :

  • consegnata a mano all’ufficio segreteria del Dipartimento di Prevenzione dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30

  • inviata per posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

La ricevuta dell’ufficio con l’avvenuta protocollazione costituisce atto di accettazione della notifica e di conseguente registrazione nell’anagrafe regionale delle imprese alimentari.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 






' '